Wikizionario:Parola del giorno

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

La parola del giorno è scelta tra tutti gli articoli di Wikizionario, e, normalmente, è una voce completa, accurata e/o curiosa. Inoltre è preferibile (ma non obbligatorio) che abbia un'immagine da inserire nell'anteprima del lemma e che abbia pochi (o meglio ancora nessuno) link rossi.

  • Proponi qui un lemma che corrisponda alle caratteristiche descritte sopra.
  • Le liste delle parole del giorno dei mesi precedenti si trovano qui.
  • Vedi tutte le parole del giorno
  • Pagina del codice (da modificare per inserire nuove pagine o modificare le attuali): template:PdGRandom

Ricorda che l'anteprima della pagina del giorno sarà visibile sulla pagina principale di Wikizionario, quindi non includere nell'anteprima eventuali template di categorizzazione (come template:term) o template troppo ingombranti (come template:tabs) presenti nella pagina del namespace principale. Neanche il template:pn non può essere utilizzato nelle anteprime dei lemmi, in quanto il titolo dell'anteprima è differente da quello del lemma corrispondente.


 
 
Nuvola apps gaim.png
Parola del giorno
Una noce di cocco dalla caratteristica buccia legnosa, aperta a metà, rivela l'interno bianco.

cocco m sing (pl: cocchi)

  1. (botanica) frutto tropicale, dalla buccia dura e legnosa, dall'interno bianco e dolce, si consuma acerbo e contiene un liquido dissetante di colore biancastro chiamato latte di cocco; quand'è maturo è detto copra e si utilizza per ricavarne l'olio di cocco utilizzato grezzo nell'industria cosmetica, oppure raffinato nell'industria alimentare
  2. (botanica) la pianta che produce tale frutto (Cocos nucifera), alta fino a 40 metri, con foglie pennate lunghe fino a 4 metri
  3. bibita ricavata dalla noce di cocco

Continua a leggere la voce...

Cerca/Crea anteprime[modifica]

Puoi modificare/creare le anteprime delle pagine del giorno utilizzando questa casella di ricerca (basta aggiungere il nome della pagina di seguito):

Anteprime di tutte le pagine del giorno[modifica]

1[modifica]

un cane (un labrador)

cane m

  1. (zoologia) la sua classificazione scientifica è Canis lupus familiaris (Wikispecies tassonomia)
  2. in abbinamento a una mansione o mestiere, è metafora allusiva di imperizia o scarsa professionalità

Continua a leggere la voce...


2[modifica]

Un esemplare di pesce (Chaetodon austriacus)

pesce m (pl: pesci)

  1. (zoologia) animale vertebrato che vive sott'acqua, con il corpo ricoperto di squame, dotato di pinne e coda. Vengono indicati impropriamente con tale termine anche alcuni mammiferi acquatici, come la balena e il delfino
  2. (ittiologia) animale acquatico appartenente alla superclasse dei Pesci, con circolazione sanguigna a sangue freddo e respirazione che avviene attraverso le branchie

Continua a leggere la voce...


3[modifica]

cocomeri

cocomero m sing (pl: cocomeri)

  1. frutto molto grande, che può raggiungere i 20 kg di peso, con buccia non commestibile e polpa rossa, acquosa e zuccherina. Frutto estivo, si consuma con molto piacere anche perché è dissetante
  2. nome comune per la pianta che genera il suddetto frutto, la sua classificazione scientifica è Citrullus lanatus (Wikispecies tassonomia)

Continua a leggere la voce...


4[modifica]

Acqua che esce da un rubinetto

acqua f sing (pl: acque)

  1. liquido trasparente, generalmente incolore, inodore e insapore, fondamentale per la vita; in natura è presente sotto forma di soluzione della sostanza pura con sali minerali e altre sostanze in maggiore o minore quantità, che ne determinano le caratteristiche fisiche sensibili e in particolare il colore, l'odore e il sapore

Continua a leggere la voce...


5[modifica]

cedro

cedro m (pl: cedri)

  1. (botanica) frutto della Citrus medica (pianta comunemente detta "pianta del cedro" o "cedro2"); agrume simile ad un grosso limone bitorzoluto, di colore giallo verdognolo; si può consumare fresco ma più comunemente se ne fanno succhi e bibite; con la scorza, che ne costituisce circa la metà del volume totale, si preparano canditi o si estrae un olio essenziale profumato

Continua a leggere la voce...


6[modifica]

cavallo

cavallo m sing

  1. (zoologia) mammifero equino
    • la sua classificazione scientifica è Equus caballus (Wikispecies tassonomia)
    • sto imparando ad andare a cavallo
  2. (per estensione) parte dei pantaloni costituita dalla giuntura delle due gambe
    • il cavallo dei pantaloni

Continua a leggere la voce...


7[modifica]

una fila di libri

libro m sing (pl: libri)

  1. oggetto costituito da una pila di fogli, generalmente cartacei e di ugual misura, rilegati tra loro su un solo lato mediante cucitura o incollaggio e contenenti delle informazioni
  2. parti nella quale vengono suddivise oggi le composizioni classiche

Continua a leggere la voce...


8[modifica]

Una noce di cocco dalla caratteristica buccia legnosa, aperta a metà, rivela l'interno bianco.

cocco m sing (pl: cocchi)

  1. (botanica) frutto tropicale, dalla buccia dura e legnosa, dall'interno bianco e dolce, si consuma acerbo e contiene un liquido dissetante di colore biancastro chiamato latte di cocco; quand'è maturo è detto copra e si utilizza per ricavarne l'olio di cocco utilizzato grezzo nell'industria cosmetica, oppure raffinato nell'industria alimentare
  2. (botanica) la pianta che produce tale frutto (Cocos nucifera), alta fino a 40 metri, con foglie pennate lunghe fino a 4 metri
  3. bibita ricavata dalla noce di cocco

Continua a leggere la voce...


9[modifica]

limone

limone m sing (pl: limoni)

  1. (botanica) frutto ovale di colore giallo acceso, di sapore acido e con polpa molto succosa
  2. (botanica) pianta che produce questo frutto

Continua a leggere la voce...


10[modifica]

Un bicchiere di latte.

latte m sing (pl: latti)

  1. liquido secreto dalla ghiandola mammaria dalle femmine dei mammiferi
  2. liquido contenuto nella noce di cocco

latte f pl

  1. plurale di latta

Continua a leggere la voce...


11[modifica]

Vari tipi di pane

pane m sing (pl: pani)

  1. (gastronomia) prodotto alimentare ottenuto dalla lievitazione e successiva cottura di un impasto di farina di cereali, acqua e condimenti
  2. metafora del cibo consumato quotidianamente, o in senso lato anche del sostentamento economico che si ottiene lavorando
  3. un blocco generico di una qualche sostanza o prodotto, per lo più alimentare. In particolare di quest'accezione è usato il diminutivo panetto
    nel reattore nucleare vengono immessi dei pani di grafite

Continua a leggere la voce...


12[modifica]

Il fico è un frutto con la buccia rossiccia e dalla forma vagamente a pera.

fico m (pl: fichi)

  1. (botanica) il frutto del Ficus carica o albero del fico o fico; ha la buccia generalmente rossiccia, la polpa ricca di granelli, si mangia fresco, essiccato o ridotto in composta o confettura; propriamente si tratta di un ricettacolo
    • fico secco, fico essiccato. In senso traslato, vuol dire "cosa di poco valore"
  2. (volgare) uomo molto attraente, anche al femminile (confronta con fica)

Continua a leggere la voce...


13[modifica]

Occhi umani

occhio m sing (pl: occhi)

  1. (anatomia) organo sensoriale della vista composto da un bulbo oculare che fissa sulla retina gli stimoli luminosi e li trasmette ai centri nervosi mediante il nervo ottico
  2. metafora dell'attenzione
    • occhio ai prezzi
    • occhio ai ragazzi

Continua a leggere la voce...


14[modifica]

La pecora Dolly è stata il primo clone di mammifero ottenuto con successo da una cellula adulta

clone m (pl: cloni)

  1. (biologia) insieme o colonia di individui con genotipo identico a un altro individuo dal quale discendono
    • gli individui di un clone hanno tutti lo stesso genotipo
  2. (biologia) ciascuno di questi individui

Continua a leggere la voce...


15[modifica]

Una scheda madre (motherboard), parte fondamentale dell'hardware di un personal computer

hardware m inv

  1. (forestierismo) (informatica) parte fisica di un personal computer, ovvero tutte quelle parti magnetiche, ottiche, meccaniche ed elettroniche che gli consentono di funzionare, oltre ad essere generalmente riferito a qualsiasi componente fisico di una periferica o di una apparecchiatura elettronica

Continua a leggere la voce...


16[modifica]

Un edificio in stile Bauhaus

Bauhaus f sing

  1. scuola di architettura e arti sorta in Germania nel 1919, trasferita negli Stati Uniti nel 1933 e rimasta in attività fino al 1938;
  2. corrente di pensiero architettonico che ha preso il nome dalla scuola omonima e che è considerata la più influente del modernismo; proponeva di unificare la progettazione con la produzione e di conseguenza unificare i concetti di artista e artigiano;

Continua a leggere la voce...


17[modifica]

quaderno pieno di appunti scolastici

quaderno m (pl: quaderni)

  1. insieme di fogli stampati a righe o quadretti, e rilegati con una copertina
  2. fascicolo di un periodico
  3. (per estensione) volume allegato ad una collezione principale
  4. (bibliol.) foglio piegato due volte, cosicché risulti composto da quattro pagine
  5. (metrica) ciascuna delle due quartine in un sonetto

Continua a leggere la voce...


18[modifica]

Un esemplare di serpente (pitone reticolato)

serpente m (pl: serpenti)

  1. (zoologia) rettile squamato appartenente al sottordine Serpentes (od Ophidia)
  2. rettile sia velenoso che innocuo dal corpo lungo ricoperto di squame di colorazioni diverse, senza zampe e con dimensioni che possono arrivare a diversi metri
  3. pelle lavorata del suddetto animale, utilizzata per la realizzazione di borse, scarpe ed altri capi di abbigliamento

Continua a leggere la voce...


19[modifica]

Un esempio di casa

casa f sing (pl: case)

  1. edificio costruito per essere utilizzato come abitazione. Può essere a uno o più piani, suddivisi in vani distinti, ognuno per un uso specifico
  2. la dimora di una persona; la costruzione o struttura in cui uno vive; in particolare la casa in cui uno vive con la sua famiglia
  3. edificio che accoglie temporaneamente, per motivi specifici di salute o altro, alcune categorie di persone. Per esempio, "casa di riposo" o "casa del popolo"
  4. (senso figurato) (industriale) casa costruttrice
  5. nel gioco degli scacchi, è il nome tecnico della casella sulla scacchiera

Continua a leggere la voce...


20[modifica]

un gatto domestico

gatto m (pl: gatti)

  1. (zoologia) mammifero domestico della famiglia dei Felidi, dal corpo agile, con capo tondeggiante, unghie retrattili;
    • la sua classificazione scientifica è Felis silvestris catus (Wikispecies tassonomia)
  2. (senso figurato) persona agilissima
    • quell'atleta è un gatto

Continua a leggere la voce...


21[modifica]

un fiore di ninfea

fiore m sing (pl: fiori)

  1. organo riproduttivo delle Spermatofite, nel quale si sviluppano i gametofiti, avviene la fecondazione e si sviluppa il seme. Il fiore deriva da un rametto con foglie che hanno perduto quasi sempre la capacità fotosintetica
  2. (per estensione) pianta che viene coltivata per raccogliere i suoi fiori
  3. (senso figurato) parte superiore

Continua a leggere la voce...


22[modifica]

Un dito della mano umana.

dito m sing (pl: dita, diti)

  1. (anatomia) parte mobile del corpo umano, che si trova normalmente in numero di cinque unità al termine della mano, e articolata in tre falangi, ad eccezione del pollice che è articolato in due sole falangi
  2. per analogia, parte mobile del corpo umano che si trova normalmente in numero di cinque unità al termine del piede, e articolata in tre falangi, ad eccezione dell'alluce che è articolato in due sole falangi; solamente il primo ha un nome specifico
    • dito alluce, mi fanno male le dita del piede

Continua a leggere la voce...


23[modifica]

I frutti possono assumere diverse forme, dimensioni e colori.

frutto m (pl: frutti)

  1. il prodotto di una pianta che deriva dal fiore, soprattutto quando è considerato un alimento
  2. (botanica) la parte della pianta costituita dall'ovario maturo e che ne continene i semi
  3. (per estensione) un prodotto agricolo o della natura in generale
    • questo terreno produce frutti buoni

Continua a leggere la voce...


24[modifica]

un pecora al pascolo

pecora f sing (pl: pecore)

  1. (zoologia) mammifero domestico ruminante, con corpo tozzo, mantello soffice da cui si ricava la lana, viene allevato anche per il latte e la carne; la sua classificazione scientifica è Ovis aries (Wikispecies tassonomia)
  2. (per estensione) la carne macellata e/o cucinata di suddetto animale
  3. (per estensione) animale mansueto, docile
    • Il tuo cagnolino è una pecora!

Continua a leggere la voce...


25[modifica]

fumetti in una fumetteria

fumetto m (pl: fumetti)

  1. racconto composto da una serie di disegni nei quali i personaggi effettuano dialoghi contenuti in nuvolette
    • one piece è il mio fumetto preferito
  2. la nuvoletta utilizzata per contenere i dialoghi dei fumetti, generalmente con contorni frastagliati o arrotondati (indicanti il modo con cui il personaggio sta parlando)
  3. genere fumettistico
    • fumetto d'autore, fumetto erotico...

Continua a leggere la voce...


26[modifica]

Calcio metallico

calcio m sing

  1. (chimica) elemento chimico solido di colore bianco argenteo, facente parte del gruppo dei metalli alcalino terrosi, avente numero atomico 20, peso atomico 40,08 e simbolo chimico Ca
  2. (sport) sport praticato da due squadre di 11 giocatori ciascuna, su un campo rettangolare, che consiste nel fare entrare una palla nella porta della squadra avversaria usando solo piedi e testa
    • Una partita a calcio

Continua a leggere la voce...


27[modifica]

Il satellite artificiale Skylab

satellite m (pl: satelliti)

  1. (astronomia) corpo celeste che orbita intorno a un altro:
  2. (astronautica) (per estensione) veicolo artificiale orbitante attorno alla Terra o altro corpo celeste:
    • hanno lanciato un nuovo satellite in orbita;

Continua a leggere la voce...


28[modifica]

anello con diamante

anello m (pl: anelli)

  1. cerchietto di metallo nobile o meno, da indossare al dito in qualità di ornamento
    • Ha tre anelli per mano
  2. (geometria) insieme di punti del piano compresi tra due cerchi concentrici
  3. (matematica) struttura algebrica composta da un insieme A su cui sono definite due operazioni binarie, chiamate somma e prodotto, indicate rispettivamente con + e -, che godono di proprietà simili a quelle dei numeri interi

Continua a leggere la voce...


29[modifica]

Un aquilone in volo (definizione 1)

aquilone m (pl: aquiloni)

  1. giocattolo costituito, nella sua forma più semplice, da una leggera intelaiatura ricoperta generalmente di carta, in modo da formare un'ampia superficie portante capace di sostenersi nell'aria grazie all'azione del vento
  2. (geometria) quadrilatero che presenta due coppie di lati congruenti che sono adiacenti. Le due diagonali si intersecano ortogonalmente, le due coppie di angoli opposti costituiscono coppie di angoli congruenti e la diagonale tra i due vertici opposti definiti dalle due coppie di lati congruenti è asse di simmetria per la figura

Continua a leggere la voce...


30[modifica]

una goccia di sangue che fuoriesce da un taglio su un dito

sangue m

  1. fluido biologico che apporta ossigeno, nutrienti ai tessuti, insieme ad anticorpi e altri fattori organici, tra cui anche gli scarti stessi del metabolismo verso polmoni e reni

(espressione)

  1. sono detti animali a sangue freddo quegli animali che non sono in grado di regolare la loro temperatura corporea mediante semplici processi fisiologici, e devono adottare altre fonti energetiche (come quella solare) per riscaldarsi e attivare il loro metabolismo (ad esempio i rettili)
  2. sono detti animali a sangue caldo quegli animali che hanno la capacità di regolare la loro temperatura corporea mediante processi fisiologici interni, anche in condizioni climatiche avverse (ad esempio i mammiferi)

Continua a leggere la voce...


31[modifica]

Un hippie con una tunica variopinta e i capelli lunghi sta suonando la chitarra

hippie c inv

  1. chi sceglie di non conformarsi alle norme sociali e promuove valori quali ad esempio la nonviolenza, la vita in comunità, l'uso di droghe leggere, la libertà nel sesso e il pacifismo; in particolare chi segue i valori di un movimento anticonformista giovanile chiamato "movimento hippie", nato alla fine degli anni 1960 negli Stati Uniti e tutt'oggi esistente in diverse parti del mondo

Continua a leggere la voce...


32[modifica]

L'Italia vista dal satellite

Italia f

  1. (toponimo) la regione europea delimitata a nord dalle Alpi e dai mari Tirreno, Canale di Sicilia, Ionio e Adriatico, e lo stato che occupa il suddetto territorio. Nome ufficiale: Repubblica Italiana. Membro dell'Unione Europea

Continua a leggere la voce...


33[modifica]

Bandiera dell'Algeria

Algeria f

  1. (toponimo) stato dell'Africa del nord (nome ufficiale: Repubblica Democratica Popolare di Algeria), appartenente al Maghreb, parzialmente occupato dal deserto del Sahara, con capitale Algeri. Secondo paese del continente per superficie, confina a nord con il Mar Mediterraneo, mentre le frontiere terrestri si dividono con la Tunisia a nord-est, Libia a est, Niger a sud-est, Sahara occidentale, Mauritania e Mali a sud-ovest, per terminare con il Marocco ad ovest

Continua a leggere la voce...


34[modifica]

Una giraffa (giraffa camelopardalis)

giraffa f sing (pl: giraffe)

  1. (zoologia) mammifero africano dell'ordine degli Artiodattili, famiglia dei Giraffidi, che può superare i 5 metri di altezza e la tonnellata di peso. Possiede arti e collo lunghi, lingua di colore blu e piccole corna ricoperte di pelle (ossiconi). Il colore del mantello è pezzato di bruno su fondo beige; la sua classificazione scientifica è Giraffa camelopardalis (Wikispecies tassonomia)
  2. mammifero appartenente al genere Giraffa

Continua a leggere la voce...


35[modifica]

Lingotto di alluminio

alluminio m

  1. (chimica) elemento chimico solido, di colore bianco argenteo, facente parte del gruppo dei metalli del blocco p, avente numero atomico 13, peso atomico 26,9 e simbolo chimico Al

Continua a leggere la voce...


36[modifica]

Una fotografia rappresentante una lingua umana

lingua f (pl: lingue)

  1. (anatomia) parte del corpo usata per parlare e per sentire i sapori
  2. (per estensione) idioma

Continua a leggere la voce...


37[modifica]

Alcune castagne, dalla buccia lucida e di colore marrone tendente al rosso

castagna f sing (pl: castagne)

  1. (botanica) frutto del castagno (Castanea sativa); prettamente autunnale, possibile cottura tramite lessatura e arrostite, cresce su alberi che possono raggiungere grosse dimensioni
  2. (per estensione) in generale, frutto simile alla castagna o di pianta del genere Castanea

Continua a leggere la voce...


38[modifica]

Antimonio

antimonio m sing

  1. (chimica) elemento chimico solido, facente parte del gruppo dei semimetalli, avente numero atomico 51, peso atomico 121,7 e simbolo chimico Sb

Continua a leggere la voce...


39[modifica]

l'arco architettonico di un palazzo di Mantova

arco m (pl: archi)

  1. (geometria) parte della circonferenza
  2. (per estensione) tutto ciò che ha forma di linea curva
  3. (architettura) elemento che sostiene un passaggio tra una parete, in genere sorretto da colonne o rinforzi; può essere tondo od a sesto acuto
  4. (arma) strumento per il tiro di frecce o simili (dardi) costituito in genere da un'asta curva di legno, osso o di materiali compositi, tesa da una corda tirando la quale si dà la spinta necessaria al lancio dell'oggetto

Continua a leggere la voce...


40[modifica]

una coppia di cariatidi

cariatide f sing (pl: cariatidi)

  1. (architettura) elemento architettonico che rappresenta una figura di donna generalmente ben eretta e impettita, scolpita nell'atto di sostenere sul capo architravi, logge, balconi, mensole, cornicioni, ecc. e avente una effettiva funzione portante in luogo di colonne e paraste o decorativa in luogo di lesene; detta anche canefora (l'equivalente maschile è l'atlante), conobbe vasta diffusione in epoca greco-ellenistica e romana, per continuare ad essere utilizzata nell'arte romanica, rinascimentale, barocca e nel neoclassicismo

Continua a leggere la voce...


41[modifica]

Collocazione del muscolo splenio della testa

splenio m sing (pl: spleni)

  1. (anatomia) fascio di muscoli spinotrasversari che occupa la parte superiore del dorso e tutta l'altezza della nuca e che si suddivide in muscolo splenio del capo, che origina dai processi spinosi delle prime vertebre toraciche e della settima vertebra cervicale e che, portatosi verso l'alto e lateralmente fino a inserirsi, sotto il muscolo sternocleidomastoideo, nell'osso temporale e in quello occipitale, svolge la funzione di estendere, flettere lateralmente, e ruotare dal proprio lato la testa e la colonna cervicale, e muscolo splenio del collo, che origina dai processi spinosi delle vertebre toraciche, dalla V alla III, decorre in alto e lateralmente, situandosi in profondità rispetto al muscolo dentato posteriore superiore e al romboide e superficialmente rispetto al muscolo erector spinae, si inserisce ai processi trasversi delle prime tre vertebre cervicali e si occupa dell'estensione della colonna cervicale

Continua a leggere la voce...