Vai al contenuto

ordine

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

ordine (Wikipedia approfondimento) m sing (pl.: ordini)

  1. disposizione non casuale di oggetti o idee
  2. corretta disposizione di oggetti o idee
  3. disposizione verbale o scritta, formulata in tono assoluto e preciso
  4. (economia), (commercio) richiesta di un prodotto o servizio
  5. (architettura) serie orizzontale di elementi architettonici simili, disposti in modo da formare un organismo continuo formale o strutturale
  6. (biologia), (zoologia), (botanica) in tassonomia, categoria di classificazione degli organismi viventi intermedia tra la classe e la famiglia
  7. (matematica) numero di vertici di un grafo
  8. (araldica), (storia), (sociologia), (diritto) istituzione, generalmente onorifica, con la quale un ente insignisce uno o più individui; l'ordine onorifico seleziona i suoi membri mediante l'assegnazione di onorificenze di diverso grado
  9. (per estensione) "propensione" individuale al decoro; "buona creanza"
  10. (per estensione) espressione, anche delle forze armate e/o istituzionali dello stato, che sancisce il ritorno alla civiltà o ad uno stato di quiete
  11. (gergale) condizione di igiene, pulizia e cura equilibrata di
  12. (senso figurato) condizione di più parti del tutto necessarie ed organizzate in modo reciprocamente utile, tali da costituire un sistema completo e soddisfacente
  13. (per estensione) tranquillità individuale poi confermata nel mondo esterno osservando disciplina e concordia tra gli individui nonché abbondanza di flora e fauna in modo equilibrato, ricchezza e bellezza ovunque giunga lo sguardo

Sillabazione[modifica]

ór | di | ne

Pronuncia[modifica]

IPA: /ˈor.di.ne

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal sostantivo latino ordo

Sinonimi[modifica]

Contrari[modifica]

Parole derivate[modifica]

Termini correlati[modifica]

Iponimi[modifica]

Iperonimi[modifica]

Proverbi e modi di dire[modifica]

  • in ordine
  • ordine del giorno
  • di prim' ordine
  • di second' ordine
  • ordine religioso: nella chiesa cattolica comunità, aderente ad una regola, approvata dal papa o dal vescovo nella cui diocesi risiedono
  • forze dell'ordine: l'insieme di coloro addetti a compiere doveri civili, militari e talvolta politici, nazionali ed internazionali

Traduzione

categoria, classe di persone
sacramento

Latino[modifica]

Sostantivo, forma flessa[modifica]

ordine m

  1. ablativo presente di ordo

Sillabazione[modifica]

or | di | ne

Pronuncia[modifica]

(classica) IPA: /ˈor.di.ne/

Etimologia / Derivazione[modifica]

vedi ordo

Altri progetti[modifica]