Vai al contenuto

decoro

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Aggettivo

decoro m sing

   singolare   plurale 
 maschile    decoro    decori 
 femminile    decora    decore 
  1. (obsoleto) (letterario) bello, leggiadro

Sostantivo

decoro m

  1. coscienza della propria dignità, che si riflette nell'aspetto, negli atteggiamenti
  2. comportamento interiore e relazionale di elevata qualità
  3. (familiare) morigeratezza, educazione in merito al rispetto della sessualità
  4. (senso figurato) persona che costituisce vanto
  5. ornamento utilizzato nei manufatti in ceramica
  6. (raro) schizzo o lieve bozza di disegni, per esempio necessari per abbellire una scritta, talvolta un ritratto, un dipinto, ecc

Voce verbale

decoro

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di decorare

Sillabazione[modifica]

de | cò | ro

Pronuncia[modifica]

IPA: /deˈkɔro/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino decorum

Sinonimi[modifica]

Contrari[modifica]

Parole derivate[modifica]

Traduzione

aggettivo, bello ed elegante
sostantivo, atteggiamento di elevatà dignità
prima persona singolare dell'indicativo presente di decorare

Latino[modifica]

Verbo

Transitivo[modifica]

decoro (vai alla coniugazione) prima coniugazione (paradigma: decorō, decorās, decorāvī, decorātum, decorāre)

  1. decorare, ornare, abbellire, adornare, abbellire
  2. (per estensione) onorare, insignire

Sillabazione[modifica]

dĕ | cŏ | rō

Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈde.ko.roː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈde.ko.ro/

Etimologia / Derivazione[modifica]

da decus, "onore, gloria, orgoglio"

Sinonimi[modifica]

Parole derivate[modifica]

discendenti in altre lingue

Termini correlati[modifica]