genere

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

genere  (Wikipedia approfondimento) m (pl: generi)

  1. gruppo di cose o persone che hanno caratteristiche omogenee
  2. (economia)(commercio) merce, prodotto appartenente a una particolare categoria
    • genere alimentare, generi di largo consumo
  3. (biologia) nella tassonomia, la categoria compresa tra la famiglia e la specie
  4. (linguistica) ciascuna categoria grammaticale in cui sono classificati principalmente i sostantivi in modo indipendente dal numero e a cui le altre parti del discorso si accordano
  5. (antropologia) (sociologia) (psicologia) concetto riguardante la rappresentazione sociale dell'identità maschile e dell'identità femminile (distinto dal sesso ossia la natura biologica)
  6. (musica) categoria convenzionalmente riconosciuta in musica, che identifica un brano in base al fatto di far parte di una certa convenzione sonora

Hyph.png Sillabazione[modifica]

gè | ne | re

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /ˈʤɛ.ne.re/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino genus (probabilmente attraverso un volgare maschile genere(m)), apparentato con gens (da cui l'italiano gente) e il verbo geno da cui anche genero (in italiano generare). Letteralmente significa dunque della stessa origine, e poi per estensione ha assunto il concetto di classificazione

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Fairytale right blue.pngFairytale left blue.png Contrari[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

Isimple system icons web find.png Proverbi e modi di dire[modifica]

  • di genere: speciale, particolare, con attinenze precise
  • del genere: espressione spesso associata ad un sostantivo, indica o allude a difficoltà, disagio ma raramente anche disprezzo

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]

Altri progetti[modifica]