ambiente

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

ambiente (Wikipedia approfondimento) m sing (pl.: ambienti)

  1. area o luogo delimitato o chiuso
    • Questo ambiente è troppo caldo, apri la finestra!
  2. (biologia) (ecologia) tutto ciò che può influire sullo sviluppo di un essere vivente
  3. (architettura) stanza
  4. (informatica) insieme di dati, processi o apparecchiature, che, anche se non esplicitamente indicate come parametri della computazione, possono comunque influire sul risultato
  5. (fisica) (chimica) insieme di condizioni fisiche e chimiche in grado di permettere il verificarsi di un certo fenomeno
  6. (familiare) mondo esterno in cui sono coinvolti gli individui, ciò che li circonda, o anche l'insieme delle persone che si frequentano

Hyph.png Sillabazione[modifica]

am | bièn | te

Nuvola apps edu languages.svg Pronuncia[modifica]

IPA: /amˈbjɛnte/

Nuvola kdict glass.svgEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino ambiens, nel senso di "che sta intorno", propriamente participio presente di ambio ossia "andare intorno, circondare"

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola apps tree.svg Parole derivate[modifica]

Nuvola apps kreversi.png Alterati[modifica]

Gnome-globe.svg Traduzione

riferito all'ambiente
ambito, cerchia

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgVoce verbale

ambiente

  1. ablativo maschile singolare del participio presente (ambiēns) di ambiō
  2. ablativo femminile singolare del participio presente (ambiēns) di ambiō
  3. ablativo neutro singolare del participio presente (ambiēns) di ambiō

Hyph.png Sillabazione[modifica]

ăm | bĭ | ĕn | tĕ

Nuvola apps edu languages.svg Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /am.biˈen.te/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /am.biˈen.te/

Nuvola kdict glass.svgEtimologia / Derivazione[modifica]

vedi ambiēns, ambiō

Info zoom icon.svg Uso / Precisazioni[modifica]

l'ablativo singolare ambiente non è utilizzato quando il participio è impiegato come aggettivo (si veda ambientī)