violare

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

violare (vai alla coniugazione)

  1. (corrispondenza) aprire, lettera o piego diretto ad un altro
  2. (per estensione) approfittare beffardamente, talvolta con violenza
  3. profanare (una chiesa, un sepolcro)

Hyph.png Sillabazione[modifica]

vio | là | re

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /vjo'lare/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino viŏlare, infinito presente attivo di violo, a sua volta dalla radice proto-italica wīs, "forza, violenza", (da cui anche vis, "forza, violenza"), discendente del proto-indoeuropeo *wéyh₁s, "forza, veemenza"

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Fairytale right blue.pngFairytale left blue.png Contrari[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Isimple system icons web find.png Proverbi e modi di dire[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione

trasgredire una legge, una regola
non rispettare una promessa, un patto
profanare un luogo o cosa sacra
aprire con forza, forzare l'ingresso in
usare violenza sessuale
aprire una breccia

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgVoce verbale

violare

  1. infinito presente attivo di violō
  2. seconda persona singolare dell'imperativo presente passivo di violō

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /wi.o.laː.re/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

vedi violō

Info zoom icon.svg Uso / Precisazioni[modifica]

per antica convenzione, i verbi latini sono definiti in base alla prima persona singolare dell'indicativo presente; per la definizione, etimologia etc. del verbo si veda dunque violō