Vai al contenuto

solvo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Voce verbale

solvo

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di solvere

Sillabazione[modifica]

sòl | vo

Etimologia / Derivazione[modifica]

vedi solvere

Traduzione

voce verbale

Latino[modifica]

Verbo

Transitivo[modifica]

solvo (vai alla coniugazione) terza coniugazione (paradigma: solvō, solvis, solvi, solūtum, solvĕre)

  1. sciogliere, slegare, slacciare, liberare da vincoli
  2. (per estensione) liberare, sciogliere, rendere libero (da impedimenti, costrizioni, mali etc.)
  3. dissolvere, disfare, dividere, rompere, smantellare (qualcosa di unito, integro o organizzato)
  4. dissolvere, annullare, abolire
  5. indebolire, fiaccare, togliere vigore a
  6. (detto di obblighi, compiti, impegni) compiere, adempiere a, portare a termine, provvedere a
  7. (detto di denaro) pagare, sborsare, versare
  8. sciogliere, liquefare
  9. (al passivo) cessare, terminare, finire
  10. (medicina), (detto dell'intestino, delle viscere) sciogliere, liberare, alleggerire
  11. (assoluto), (marina) levare l'ancora, slegare le vele, salpare
  12. (di domande, dubbi, quesiti) risolvere, dare risposta a

Sillabazione[modifica]

sŏl | vō

Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈsol.woː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈsol.vo/

Etimologia / Derivazione[modifica]

composto del prefisso se-, con valore partitivo, e di luo, "stornare, allontanare, ripagare"

Sinonimi[modifica]

#Latino

Parole derivate[modifica]

discendenti in altre lingue

Proverbi e modi di dire[modifica]