aboleo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

aboleo (vai alla coniugazione) seconda coniugazione (paradigma: abolĕo, aboles, abolēvi, abolitum, abolēre)

  1. abolire, sopprimere, cancellare, fare cessare
  2. (per estensione) sopprimere, cancellare, distruggere, annientare

Hyph.png Sillabazione[modifica]

ă | bŏ | lĕ | ō

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /aˈbo.le.oː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /aˈbo.le.o/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

probabilmente composto del prefisso ab-, da ab, "via, lontano da" e da un verbo *oleo, non altrimenti attestato ma affine ad alo, "crescere", nel senso di "interrompere la crescita", "fare cessare" e quindi "abolire"; in alternativa potrebbe essere correlato al greco antico ἀπόλλυμι, "distruggere completamente", oppure ad ὀλέκω, "distruggere"

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

discendenti in altre lingue