deporre

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

deporre  (vai alla coniugazione)

  1. porre giù, mettere in terra o comunque lasciar andare un peso, un carico, qualcosa che si trasporta
  2. (per estensione) abbandonare o smettere di utilizzare un determinato oggetto, cessando di compiere la funzione ad esso associata, per un tempo limitato o per sempre
  3. costringere a lasciare il potere
  4. (diritto) rendere una testimonianza di un fatto, in sede ufficiale e di fronte a un giudice o alle forze dell'ordine
  5. (zoologia) di un animale oviparo, depositare le proprie uova in un determinato luogo in attesa della schiusa
  6. (diritto) (economia) affidare in custodia a terzi valori o cose di proprietà

Hyph.png Sillabazione[modifica]

de | pór | re

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /deˈporre/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dsl latino depōnĕre, formato da de- e pōnĕre cioè "porre"

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Fairytale right blue.pngFairytale left blue.png Contrari[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione

mettere in terra, lasciar andare
smettere di utilizzare un oggetto e la funzione ad esso associata
costringere a lasciare il potere
fare le uova
affidare dei beni in custodia