cose

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Blue Glass Arrow.svg Vedi anche : Cose, cosè

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.png Sostantivo, forma flessa[modifica]

cose f pl

  1. plurale di cosa

Hyph.png Sillabazione[modifica]

cò | se

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: ['kɔːse] -> IPA: /'kɔ.se/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

{{Etim-link|cosa}

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Egli è anche il capo del corpo della Chiesa. Egli è principio, primogenito di quelli che risorgono dai morti, perché sia lui ad avere il primato su tutte le cose. »
(Lettera ai Colossesi 1,18,testo CEI 2008)

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]

Veneto[modifica]

Open book 01.png Sostantivo, forma flessa[modifica]

cose f pl

  1. plurale di cosa

Open book 01.png Voce verbale[modifica]

cose

  1. (regionale) congiuntivo presente, prima persona singolare di cosare
  2. (regionale) congiuntivo presente, terza persona singolare di cosare
  3. (regionale) congiuntivo presente, terza persona plurale di cosare
  4. (regionale) imperativo presente, terza persona singolare di cosare
  5. (regionale) imperativo presente, terza persona plurale di cosare

Hyph.png Sillabazione[modifica]

cò | se

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /'kɔ.se/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

  • (sostantivo, forma flessa) vedi cosa
  • (voce verbale) vedi cosare

Fairytale down blue.pngFairytale up blue.png Varianti[modifica]

  • (grafiche: Grafia Veneta Unitaria) cosse, kose, kosse
  • (pronuncia: voci verbali regionali) cosa