musica

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

musica  (Wikipedia approfondimento) f sing(pl: musiche)

  1. (arte) (musica) (tecnologia) arte e tecnica di combinare e strutturare suoni in una sequenza ordinata che evochi le sensazioni dell'ascoltatore; per ottenere ciò si devono usare vari strumenti o la voce (canto), sia singolarmente sia combinati tra di loro
    • quella musica ha commosso il grande pubblico
    • musica classica: insieme delle manifestazioni vocali e strumentali che hanno caratterizzato la musica composta in Europa dalla seconda metà del medioevo fino all'inizio del ventesimo secolo
    • musica sinfonica e musica da camera: in un periodo non troppo lontano era nelle aristocrazie nobiliari, la più raffinata e complessa
    • musica dance: per le discoteche in genere
    • musica commerciale: genere da discoteca con suoni più soft
    • musica techno: di tendenza, per discoteche pressoché estreme
    • musica rock: al di là del metal, è tutta la musica che "picchia duro"
    • musica blues: con assoli di strumenti a corde, talvolta a fiato e con piano, è quella delle serate più tranquille nei bar caratteristici, diversi dai normali pub
    • musica leggera: in genere per i festival e più diffusa tra la gente
    • musica rap: "quella parlata"
    • musica country: la più conosciuta tradizionale americana
    • musica elettronica: quasi ipnotica, è quella più tecnica e con tecnologie avanzate
    • musica reggae: con ritmi oltre l'Africa conosciuta
    • musica jazz: soprattutto con nuove composizioni tramite improvvisazione, appunto anche dal vivo
    • musica chassidica: ebraica religiosa, non necessariamente per i riti di preghiera
    • musica punk: anche con canti quasi rock ed assieme melodici
    • musica latina: delle Americhe
    • musica per bambini: ninna-nanne e dei cori composti dai bambini medesimi, degli asili e talvolta anche della scuola dell'infanzia, più divertenti e sobrie
    • musica "da opera": la solenne dei grandi teatri
    • musica celtica: soprattutto con arpa e suoni dolcemente melodiosi dell'europa del nord di un'epoca antica quasi leggendaria
    • musica "demenziale": con apposite apparenti stonate da cui poi trarre comunque musicalità con rime satiriche ed un po' provocatorie
    • musica dialettale: le più note romanesca, genovese, napoletana e milanese
    • musica "patriottica": quella "militare", degli inni nazionali vari, ecc
    • musica "da esibizione": per momenti ritenuti epocali, generalmente nei concerti maggiori
    • musica per "beneficenza": con più celebrità assieme per motivazioni di pacificazione e concordia nazionale e mondiale
    • musica popolare: la nostalgica delle "vecchie" regioni italiane
    • musica pop: soprattutto è quella degli U.S.A.
    • musica "d'avanguardia": quella appresa in luoghi remoti con un imprinting "personale", spesso con strumenti musicali rarissimi
  2. brano musicale
  3. (senso figurato) suono piacevole e armonioso
    • la tua voce è musica per le mie orecchie

Hyph.png Sillabazione[modifica]

mù | si | ca

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /'muzika/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino musĭca, che deriva dal greco μουσική arte delle muse

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Senza musica la vita sarebbe un errore »

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Fairytale right blue.pngFairytale left blue.png Contrari[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Isimple system icons web find.png Proverbi e modi di dire[modifica]

  • sempre la stessa musica: ciò che si ripete monotonamente
  • ascoltare della sana musica

Nuvola filesystems www.png Traduzione

brano musicale
suono piacevole

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

musica

  1. musica

Altri progetti[modifica]