corrigo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

corrigo (vai alla coniugazione) terza coniugazione (paradigma: corrigō, corrigis, corrēxi, corrēctum, corrigĕre)

  1. correggere, rivedere, rettificare, aggiustare
  2. (in particolare, di leggi o regolamenti), (diritto) correggere, riformare, modificare
  3. (per estensione) migliorare, perfezionare, rendere perfetto o migliore
  4. (senso figurato) correggere, sanare, porre rimedio a (detto di errori, sbagli, mali...)
  5. (senso figurato) correggere, risanare, riportare sulla retta via (in senso morale)
  6. raddrizzare, rendere dritto
  7. (per estensione), (medicina), (di malattie) guarire, curare

Hyph.png Sillabazione[modifica]

cŏr | rĭ | gō

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈkor.ri.ɡoː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈkor.ri.ɡo/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

composto di con-, da cum, "con", e rego, "dirigere, regolare, guidare"

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

discendenti in altre lingue

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Fairytale down blue.pngFairytale up blue.png Varianti[modifica]