tornare

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Intransitivo[modifica]

tornare (vai alla coniugazione)

  1. ritrovarsi nel medesimo luogo lasciato precedentemente
  2. (per estensione) riprendere un'azione che si era in parte lasciata
    • torno un attimo a studiare e poi ti richiamo subito
  3. andare o venire da un luogo dove si era già stati
    • anche qualora dovessimo trasferirci definitivamente, mi piacerebbe ogni tanto tornare assieme nella città dove sono nato
  4. (senso figurato) rivolgere di nuovo l'attenzione
  5. (familiare) ricreare il legame con i valori, le persone, anche le cose considerati più importanti
    • "Si ritorna al vecchio metodo... eh, fratello?!"
  6. arrivare da un viaggio
    • "Sto tornando da Roma... ci vediamo immediatamente"

Hyph.png Sillabazione[modifica]

tor | nà | re

Nuvola apps edu languages.svg Pronuncia[modifica]

IPA: /tor'nare/

Nuvola kdict glass.svgEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino tornare, infinito presente attivo di torno cioè "lavorare al tornio, far girare sul tornio", a sua volta da tornus, "tornio"; il verbo latino prese il senso generico di "fare girare, muovere o muoversi in circolo" solo nel volgare (si confrontino il moderno francese tourner o l'inglese to turn), e conseguentemente l'accezione di "tornare indietro", come nell'italiano moderno

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Fairytale right blue.pngFairytale left blue.png Contrari[modifica]

Nuvola apps tree.svg Parole derivate[modifica]

Isimple system icons web find.png Proverbi e modi di dire[modifica]

  • tornare a galla
  • tornare in sé: dopo uno sfogo di rabbia, in seguito ad una crisi di nervi, di pianto oppure di panico, per aver detto cose in modo esageratamente rigoroso ovvero anche [quasi] folli, ecc
  • [quindi/allora] torniamo a noi...: prima di considerare o di dire qualcosa di molto, molto importante... anche nuovamente; di rado viene detto tra sé e sé... comunque quando qualcuno riprende le proprie faccende lavorative, in genere però in rapporto ad un'altra persona (per esempio un dentista o un medico in genere, un avvocato ma anche un imprenditore, ecc)

Gnome-globe.svg Traduzione

dirigersi al luogo di partenza
tornare da un viaggio

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgVoce verbale

tornare

  1. infinito presente attivo di tornō
  2. seconda persona singolare dell'imperativo presente passivo di tornō
  3. variante della seconda persona singolare dell'indicativo presente passivo (tornāris) di tornō

Hyph.png Sillabazione[modifica]

tŏr | nā | rĕ

Nuvola apps edu languages.svg Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /torˈnaː.re/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /torˈna.re/

Nuvola kdict glass.svgEtimologia / Derivazione[modifica]

vedi tornō

Info zoom icon.svg Uso / Precisazioni[modifica]

per antica convenzione, i verbi latini sono definiti in base alla prima persona singolare dell'indicativo presente; per la definizione, etimologia etc del verbo si veda dunque tornō