vir

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Flag of South Africa (1928–1994).svg Afrikaans[modifica]

Open book 01.svgPreposizione

vir

  1. per

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

Etimologia mancante. Se vuoi, aggiungila tu.

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Seconda declinazione
  singolare plurale
nominativo vĭr vĭrī
genitivo vĭrī vĭrōrŭm
dativo vĭrō vĭrīs
accusativo vĭrŭm vĭrōs
vocativo vĭr vĭrī
ablativo vĭrō vĭrīs

Open book 01.svgSostantivo

vir m sing (ortografia ecclesiastica)

  1. uomo, maschio
  2. adulto, uomo fatto
  3. vero uomo, eroe, uomo di carattere, personaggio illustre, personalità, persona dotata di particolari qualità
  4. (senso figurato) virilità
  5. marito, sposo, amante
  6. (di animale) maschio
  7. (militare) soldato, fante
  8. egli, il suddetto, l'uomo in questione
  9. il singolo individuo, l'individuo


Hyph.png Sillabazione[modifica]

vir

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

  • (classica) IPA: /wir/
  • (ecclesiastica) IPA: /vir/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

  • Termine latino indicante l'uomo in quanto valoroso e forte, portatore dei princìpi antichi. È la derivazione latina del greco ἥρως (heros), cioè eroe; derivante dall'arcaico ϝηρως dove la prima consonante viene aspirata, mentre in latino resta v. È infatti il termine equivalente per eroe.

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

Fairytale down blue.pngFairytale up blue.png Varianti[modifica]

  • (ortografia classica) uir