erogo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgVoce verbale

erogo

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di erogare

Hyph.png Sillabazione[modifica]

è | ro | go

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /ˈe.ro.ɡo/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

vedi erogare

Nuvola filesystems www.png Traduzione

Vedi le traduzioni

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

erogo (vai alla coniugazione) prima coniugazione (paradigma: ērogō, ērogās, ērogāvī, ērogātum, ērogāre)

  1. pagare, spendere, sborsare, versare (denaro, beni...)
  2. (senso figurato), (di persone) mettere a morte, condannare a morte
  3. chiedere con insistenza o preghiere, richiedere, supplicare, muovere a pietà

Hyph.png Sillabazione[modifica]

ē | rŏ | gō

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈeː.ro.ɡoː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈe.ro.ɡo/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

composto di ex-, dalla preposizione ex, "da, fuori da", e da rogo, "chiedere", ma che etimologicamente ha anche il senso di "tendere in fuori" (la mano), come fa chi chiede ma anche chi paga. Il senso di "mettere a morte", che si ritrova principalmente in Tertulliano, è una traslazione figurata nel senso di "spendere la vita di"

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

discendenti in altre lingue

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]