Vai al contenuto

succedere

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Verbo

Intransitivo[modifica]

succedere (vai alla coniugazione)

  1. accadere in sequenza
  2. (diritto) (economia) prendere il posto di un altro in un incarico
  3. (familiare) individuazione di un errore altrui, capitato anche alla persona che esprime un parere a tal riguardo
    • Non preoccuparti, succede

Sillabazione[modifica]

suc | cè | de | re

Pronuncia[modifica]

IPA: /sutˈt͡ʃɛdere/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino succedĕre, composto da sub- ossia "sotto" e cedo ovvero "andare"

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Voi v'illudete che veramente non possa più succedere?! »

Sinonimi[modifica]

Contrari[modifica]

Parole derivate[modifica]

Traduzione

Latino[modifica]

Sostantivo

succedere

  1. entrare, avanzare sotto o dentro
  2. sottomettersi
  3. scalare, salire, innalzarsi, andare dal basso verso l'alto
  4. avvicinarsi, accostarsi, farsi sotto
  5. appartenere, rientrare in un gruppo
  6. subentrare, prendere il posto di, dare il cambio a
  7. succedere, seguire, tener dietro, venir dopo
  8. riuscire, aver successo, aver buon esito.
  9. scalare, salire, innalzarsi, andare dal basso verso l'alto