medico

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgAggettivo

medico m sing

   singolare   plurale 
 maschile    medico    medici 
 femminile    medica    mediche 
  1. attinente alla medicina, alle scienze curative riconosciute
  2. che concerne il medico
    • per giustificare la tua prolungata assenza mi servirebbe un certificato medico
  3. turismo medico: per il migliore trattamento medico, per esempio anche in Italia, è lo spostamento volontario, effettuato da pazienti di loro iniziativa, da una città ad un'altra appunto per cure possibili ed una prospettiva di guarigione più ampia
  4. strumentazione medica: apparecchiature tecniche per le differenti cure o terapie ed i "canonici" strumenti per operare
un medico con il tradizionale camice bianco

Open book 01.svgSostantivo

un medico assiste un paziente
il medico Camillo Golgi, premio Nobel per la medicina nel 1906

medico (Wikipedia approfondimento) m (pl.: medici)

  1. (professione) (storia) (diritto) (medicina) professionista laureato in medicina, abilitato a riconoscere, curare e prevenire alterazioni di salute
    • quel medico gli salvò la vita
    • il bambino ha fiducia nel suo medico perché è protettivo

Open book 01.svgVoce verbale

medico

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di indicare
    • Ti sei fatta male. Aspetta che ti medico
    • "Io ti medico però..." - "Ok, va bene: i suggerimenti... Accetterò!"

Hyph.png Sillabazione[modifica]

mè | di | co

Nuvola apps edu languages.svg Pronuncia[modifica]

IPA: /'mɛ.di.ko/

Nuvola kdict glass.svgEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino medicus derivazione di mederi, ossia "curare"

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«I migliori medici della mia vita sono tre: il dottor Dieta, il dottor Riposo e il dottor Ottimismo. »
Collabora a Wikiquote
«Ricordati che il miglior medico è la natura: guarisce i due terzi delle malattie e non parla male dei colleghi »
Collabora a Wikiquote
«Non havendo adunque l'huomo miglior medico di se stesso né miglior medicina della vita ordinata, questa si debbe abbracciare.„ »
Collabora a Wikiquote
«Sbaglia l'ammalato che lascia i suoi averi in eredità al medico »

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola apps tree.svg Parole derivate[modifica]

Books-aj.svg aj ashton 01.svg Termini correlati[modifica]

Nuvola apps ipo.svg Iponimi[modifica]

Nuvola apps kreversi.png Alterati[modifica]

Gnome-globe.svg Traduzione

attinente alla medicina

Altri progetti[modifica]