esterno

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

bandiera italiana Italiano[modifica]

Aggettivo

esterno m sing

   singolare   plurale 
 maschile    esterno    esterni 
 femminile    esterna    esterne 
  1. che è all'aperto
  2. che è intorno

Sostantivo

esterno m sing (pl.: esterni)

  1. ciò che circonda
  2. (psicologia) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
  3. (sport) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu

Voce verbale

esterno

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di esternare

Sillabazione[modifica]

e | stèr | no

Pronuncia[modifica]

IPA: /eˈstɛrno/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino externus, derivazione di exter o extĕrus ossia "che sta fuori"

Sinonimi[modifica]

Contrari[modifica]

Parole derivate[modifica]

Termini correlati[modifica]

Proverbi e modi di dire[modifica]

  • candidato esterno

Traduzione

che sta fuori
che è più lontano da un punto di riferimento
Vedi le traduzioni