Vai al contenuto

fratello

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

dipinto che raffigura Caino mentre uccide il fratello Abele

Sostantivo

fratello (Wikipedia approfondimento) m sing

   singolare   plurale 
 maschile    fratello    fratelli 
 femminile    sorella    sorelle 


  1. persona di sesso maschile legata ad un'altra dal fatto di essere figlio (naturalmente o giuridicamente) di uno o di entrambi i genitori
  2. (senso figurato) membro di una congregazione religiosa (si veda anche frate) o civile, contraddistinta da profondi legami tra i suoi membri, o ancora ideologica o astratta.

Sillabazione[modifica]

fra | tèl | lo

Pronuncia[modifica]

  • IPA: /fraˈtɛllo/
  • Ascolta la pronuncia :

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino fraterculus, diminutivo di fratercioè "fratello"

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Allora il Signore disse a Caino: "Dov'è Abele, tuo fratello?". Egli rispose: "Non lo so. Sono forse il guardiano di mio fratello?". Riprese: "Che hai fatto? La voce del sangue di tuo fratello grida a me dal suolo! Ora sii maledetto lungi da quel suolo che per opera della tua mano ha bevuto il sangue di tuo fratello" »
Collabora a Wikiquote
«Ama tuo fratello come la tua anima e vigila su di lui come sulla pupilla del tuo occhio »

Sinonimi[modifica]

Parole derivate[modifica]

Alterati[modifica]

Traduzione

membro della famiglia

Altri progetti[modifica]