nuovo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Aggettivo

nuovo m sing

   singolare   plurale 
 maschile    nuovo    nuovi 
 femminile    nuova    nuove 
  1. qualcosa mai visto prima
  2. recente; fatto, nato, successo o apparso or ora, ultimamente
  3. non prima adoperato, non usato
  4. che comincia ora la sua vita, il suo corso

Sillabazione[modifica]

nuò | vo

Pronuncia[modifica]

IPA: /ˈnwɔvo/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino nŏvus

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Ciò che è stato sarà e ciò che si è fatto si rifarà; non c'è niente di nuovo sotto il sole. »
Collabora a Wikiquote
«Di nuovo il diavolo lo portò sopra un monte altissimo e gli mostrò tutti i regni del mondo e la loro gloria e gli disse: " Tutte queste cose io ti darò, se gettandoti ai miei piedi, mi adorerai" »
(Vangelo secondo Matteo 4,8-9, testo CEI 2008)

Sinonimi[modifica]

Contrari[modifica]

Parole derivate[modifica]

Proverbi e modi di dire[modifica]

  • anno nuovo vita nuova: speranza e sincera intenzione affinché ogni anno sia sempre meglio, espressione proferita soprattutto circa il capodanno
  • nuovo mondo: le americhe
  • rimesso a nuovo: rifatto come nuovo

Traduzione