abhorreo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

abhorreo  (vai alla coniugazione) seconda coniugazione (paradigma: ăbhorrĕo, ăbhorres, ăbhorrui, n.e., ăbhorrēre; difettivo, manca del tema del supino)

  1. aborrire, detestare, provare ripugnanza per

Intransitivo[modifica]

abhorreo  (vai alla coniugazione) seconda coniugazione, privo della forma passiva (paradigma: ăbhorrĕo, ăbhorres, ăbhorrui, n.e., ăbhorrēre; difettivo, manca del tema del supino)

  1. essere disgustato, provare ripugnanza
  2. rifuggire
  3. non avere inclinazione per
  4. allontanarsi, differire, esser diverso (lontano, estraneo, alieno)
  5. essere contrario a, discordare, dissentire, contrastare, essere incompatibile

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /abˈhor.re.oː/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

derivato di horreo, "temere", con il prefisso ab-

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

discendenti in altre lingue

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]