madre

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

una madre con suo figlio o sua figlia

Open book 01.svgSostantivo

madre (Wikipedia approfondimento) f sing (pl.: madri)

  1. il genitore di sesso femminile di una persona
    • Agrippina era la madre di Nerone
    • mia madre è molto brava in cucina
    • è tutto sua madre
  2. una donna che ha generato dei figli
    • Anna vorrebbe tanto diventare madre
la madre con in braccio il suo figlio
  1. (estensione) nei due sensi precedenti, utilizzato anche per riferirsi al genitore di sesso femminile di una qualsiasi specie animale
    • ho adottato un gattino, aveva perso la madre
  2. (religione), (cristianesimo) appellativo di rispetto dato alle suore di numerose confessioni religiose, e in particolare alle superiori dei monasteri cristiani, come le badesse

Hyph.png Sillabazione[modifica]

mà | dre

Nuvola apps edu languages.svg Pronuncia[modifica]

IPA: /'madre/

Nuvola kdict glass.svgEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino matrem, accusativo di mater

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Ascolta, figlio mio, l'istruzione di tuo padre e non disprezzare l'insegnamento di tua madre »

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola apps tree.svg Parole derivate[modifica]

Books-aj.svg aj ashton 01.svg Termini correlati[modifica]

Isimple system icons web find.png Proverbi e modi di dire[modifica]

  • principio-madre: o principio-padre - hanno il medesimo significato metaforico secondo il loro utilizzo nella metafisica - nella logica o nella formulazione del pensiero è un fondamento, una concezione-base da cui si deduce o di "costruisce" un sistema categorico

Gnome-globe.svg Traduzione

Altri progetti[modifica]