Vai al contenuto

incisione

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

incisione (Wikipedia approfondimento) f sing (pl.: incisioni)

  1. taglio più o meno profondo risultante dall'atto di incidere
  2. (arte) tecnica delle arti figurative che tramite lo scavo ottenuto con diverse modalità di una superficie che può essere di metallo, legno o altri materiali riesce ad produrre una matrice e la successiva stampa di un disegno
  3. (arte) la stampa ottenuta con tale tecnica
  4. decorazione sui gioielli ottenuta tramite il taglio e la graffiatura
  5. (musica) registrazione di suoni su un supporto
    • deve completare l'incisione del suo ultimo disco
  6. (medicina) (chirurgia) l'azione che provoca un taglio dei tessuti e il taglio stesso
  7. in ottica la nitidezza di un obbiettivo
un'incisione di Goya sui disastri della guerra
incisione di Fritz Quant (1917 o precedente): Marktkreuz a Treviri

Sillabazione[modifica]

in | ci | sió | ne

Pronuncia[modifica]

IPA: /int͡ʃiˈzjone/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino incisio che deriva da incīdĕre cioè "incidere"

Sinonimi[modifica]


Contrari[modifica]

Termini correlati[modifica]

Traduzione

taglio
tecnica artistica

Altri progetti[modifica]