danno morale

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search


Danno morale soggettivo,inteso come turbamento dello stato d'animo,dovuto alla perdita di una persona cara.Si tratta di uno stato transeunte che ,in tema di risarcimento del danno in sede civile,viene invocato soprattutto dai parenti delle vittime di incidenti stradali,del lavoro ecc.Si tratta di danno che, sebbene spesso riconosciuto dal giudice, è difficilmente quantificabile perché dipendente da fattori soggettivi difficilmente accertabili ed individuabili.