calore

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo[modifica]

calore  (Wikipedia approfondimento) m sing (pl: calori)

  1. (fisica) apporto di energia associato al moto delle molecole. Si parla di calore sensibile o calore latente a seconda che l'effetto del trasferimento di calore sia rispettivamente una variazione di temperatura o un cambiamento dello stato di aggregazione (ad esempio evaporazione, liquefazione, condensazione, fusione o sublimazione)
    • Il passaggio di stato avviene fornendo calore
  2. l'effetto dovuto all'energia termica
  3. caldo, calura
    • Il calore emanato dal Sole è molto intenso in estate
  4. (senso figurato) sentimento affettivo
  5. (zoologia) periodo durante il quale le gonadi delle femmine di alcuni animali aumentano l'attività
    • Quella cagna è in calore

Hyph.png Sillabazione[modifica]

ca | lo | re

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /ka'lo:re/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino calor che deriva da calere cioè "essere caldo"

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Fairytale right blue.pngFairytale left blue.png Antonimi/Contrari[modifica]

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]

Altri progetti[modifica]