avvocato

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

avvocato  (Wikipedia approfondimento) m sing

   singolare   plurale 
 maschile    avvocato     avvocati  
 femminile    avvocatessa / avvocata     avvocatesse / avvocate  
  1. (professione)(diritto) professionista laureato in giurisprudenza, abilitato a difendere verbalmente una parte in un processo amministrativo, civile o penale, davanti a un giudice oppure in una disputa stragiudiziale, in forza di un mandato e dietro pagamento di un onorario
  2. (per estensione) chi difende, chi protegge
  3. (senso figurato) (scherzoso)chi ha una buon eloquio

Hyph.png Sillabazione[modifica]

av | vo | cà | to

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /avvo'kato/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino advocatus, participio passato di advocare, letteralmente "chiamare presso", cioè "chiamare qualcuno a difesa"; letteralmente vuol dire quindi "professionista chiamato a (incaricato di) difendere verbalmente una parte in un processo, in quanto conoscitore di norme"

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«All'avvocato bisogna raccontar le cose chiare: a noi tocca poi a imbrogliarle »

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Nuvola apps kreversi.png Alterati[modifica]

Isimple system icons web find.png Proverbi e modi di dire[modifica]

  • avvocato delle cause perse: chi difende tesi prive di fondamento
  • avvocato del diavolo: chi mette in discussione la veridicità di una tesi già accettata

Nuvola filesystems www.png Traduzione

chi ha un buon eloquio
  • inglese:person with the gift of the gab

Altri progetti[modifica]