P

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Breezeicons-actions-22-format-text-symbol.svgLettera

La diciottesima lettera (maiuscola) dell'alfabeto Latino, preceduta da Q e seguita da S. Minuscola r.

Nuvola apps edu languages.svg Pronuncia[modifica]

IPA: [p]

Nuvola kdict glass.svgEtimologia / Derivazione[modifica]

𐤐 (Fenicio) → 𐌐 (Etrusco) → P (Latino)

La lettera arcaica 𐌐 (P) insieme alla 'R'. '𐌐ROGNATVS'

In origine derivata dalla lettera 𐤐 in Fenicio (pe), che divenne 𐌐 in Etrusco.

Nonostante in origine fosse diversa dalla 'P' Greca (Pi, Π, lettera Greca equivalente alla P latina), la 'R' greca (Ρ, rho) divenne la base per la P latina, in quanto la lettera R latina originale,𐌓, venne modificata intorno al 5° secolo A.C, partendo dalla scrittura di una variante grafica Greca della Ρ con una linea laterale disegnata.

Difatti, nelle prime trascrizioni della lettera R, è ancora visibile la lettera latina arcaica 𐌐 (P) con la R, e diversi secoli dopo la R prese permanentemente il posto della lettera Etrusca 𐌓 ,che passò invece a essere usata per il suono [p] dopo che la "𐌐" diventò "P".

Info zoom icon.svg Uso / Precisazioni[modifica]

La lettera P è usata, come in Italiano, per il suono [p].

[nowiki]

Emblem-web.svg Lingua unificata[modifica]

Open book 01.svg Codice / Simbolo[modifica]

P

  1. simbolo chimico del fosforo.