e

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

bandiera italiana Italiano[modifica]

Congiunzione

e

  1. usato per unire due parole
    • La bandiera del Milan è rossa e nera.
  2. usato per enfatizzare l'ultimo elemento di una lista
    • Pane, burro e marmellata.
  3. usato per unire una proposizione coordinata alla sua reggente.
    • Dillo una altra volta e ti spacco la faccia!
  4. per distinguere

Lettera

E, e

  1. quinta lettera dell'alfabeto latino

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Uno dei malfattori appesi alla croce lo insultava: «Non sei tu il Cristo? Salva te stesso e anche noi!». Ma l'altro lo rimproverava: «Neanche tu hai timore di Dio e sei dannato alla stessa pena? Noi giustamente, perché riceviamo il giusto per le nostre azioni, egli invece non ha fatto nulla di male». E aggiunse: «Gesù, ricordati di me quando entrerai nel tuo regno». Gli rispose: «In verità ti dico, oggi sarai con me nel paradiso». »
(Vangelo secondo Luca 23,39-43, testo CEI 2008)

Varianti[modifica]

(congiunzione) ed, et

Proverbi e modi di dire[modifica]

  • vedere e non toccare è una cosa da imparare: bisogna rispettare le regole che impongono dei divieti

Traduzione

Giapponese[modifica]

Trascrizione (Hepburn)

e

Albanese[modifica]

Preposizione

e

  1. di

Siciliano[modifica]

Congiunzione

e

  1. e
  • albanese
    • sq,
  • siciliano
    • scn,