Q

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Breezeicons-actions-22-format-text-symbol.svgLettera

La diciassettesima lettera (maiuscola) dell'alfabeto Latino, preceduta da P e seguita da R. Minuscola q.

Nuvola apps edu languages.svg Pronuncia[modifica]

IPA: [kʷw], [kw] (nome lettera)

Nuvola kdict glass.svgEtimologia / Derivazione[modifica]

𐤒(Fenicio)→𐌒 (Etrusco)→Ϙ (Greco)→Q (Latino)

In origine derivata dalla lettera 𐤒 (qoph) in Fenicio, che venne modificata in Etrusco e Greco antico in 𐌒, che rappresentava il fonema [q], che si indebolì in [kw] in Etrusco e successivamente in Latino modificata ma mantenendo la pronuncia.

Info zoom icon.svg Uso / Precisazioni[modifica]

In Latino la Q è sempre seguita dalla lettera V (U) per formare il digramma QV (QU) che indica il suono [kw].