Vai al contenuto

simbolo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

simbolo (Wikipedia approfondimento) m sing (pl.: simboli)

  1. oggetto, animale o personaggio che viene scelto a rappresentanza di un' idea o un concetto
    • La Tour Eiffel ormai è il simbolo di Parigi e della Francia
    • Cupido è il simbolo di amore, passione e desiderio
  2. segno grafico convenzionale
  3. (filosofia) (sociologia) elemento di comunicazione che esprime contenuti di significato ideale
  4. (matematica) (geometria) (fisica) (chimica) segno convenzionale usato per esprimere in forma sintetica un ente matematico, una grandezza fisica, un’operazione o un elemento chimico
  5. (per estensione) ogni oggetto, teoria o concetto riportati alle loro corrispondenti idee archetipiche secondo verità

Sillabazione[modifica]

sìm | bo | lo

Pronuncia[modifica]

IPA: /ˈsimbolo/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino symbŏlus e symbŏlum, dal greco σύμβολον ossia "accostamento, segno di riconoscimento, simbolo", derivazione di συμβάλλω ossia "mettere insieme, far coincidere" (composto di σύν ossia "insieme" e βάλλω ovvero "gettare")

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Dalla bocca esce la parola, il segno e simbolo. Se è segno, la parola non significa nulla. Se invece è simbolo, significa tutto [...] »

Sinonimi[modifica]

Parole derivate[modifica]

Traduzione

Vedi le traduzioni

Altri progetti[modifica]