Vai al contenuto

menzogna

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

menzogna (Wikiquote citazioni) f sing (pl.: menzogne)

  1. dichiarazione coscientemente falsa
    • ha riportato una menzogna spudorata
  2. (solo al singolare) ripetuta tendenza a mentire
  3. (per estensione) calunnia o maldicenza

Sillabazione[modifica]

men | zó | gna

Pronuncia[modifica]

IPA: /menˈtsoɲɲa/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino popolare *mentionia, neutro plurale di mentio, -ōnis ‘menzogna’, propriamente ‘menzione’, con influsso di mentīri ‘mentire’; affine al romancio manzögna, antico francese mensoigne, antico portoghese mensonha, ecc.

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«La menzogna, come l'olio, galleggia sulla superficie della verità »
Collabora a Wikiquote
«...il padre della menzogna, l'accusatore, il diavolo, agisce per distruggere l'unità di una famiglia, di un popolo »

Sinonimi[modifica]

Contrari[modifica]

  • verità, asserzione veritiera, affermazione sincera

Parole derivate[modifica]

Traduzione

Altri progetti[modifica]