fame

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

fame  (Wikipedia approfondimento) f inv

  1. (fisiologia) (medicina) necessità di mangiare, che si manifesta con un desiderio impellente di cibo
  2. (senso figurato) voglia matta
    • ho fame di te
  3. (per estensione) miseria estrema e palese, spesso senza un precedente intervento per ovviare in modo consono e corretto
  4. senza mangiare per un periodo abbastanza lungo di tempo, è una lieve percezione fisica con una sorta di sovreccitazione che spesso sfocia in movimenti pressoché nervosi del corpo

Hyph.png Sillabazione[modifica]

fà | me

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /'fame/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino fames

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Beati voi che ora avete fame, perché sarete saziati, Beati voi che ora piangete, perché riderete. »
(Vangelo secondo Luca 6,21, testo CEI 2008)

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

Isimple system icons web find.png Proverbi e modi di dire[modifica]

  • quando la fame entra dalla porta, l'amore esce dalla finestra
  • fare la fame/far fare la fame a qualcuno: sebbene sia al limite dell'attenzione verso gli stenti reali, è espressione indicante una situazione forzata di penuria proprio anche qualora vi sia l'opportunità di risolverla facilmente
  • morto di fame: espressione estremamente offensiva contro chi, pur avendo possibilità economiche abbastanza soddisfacenti, dimostra atteggiamenti di egoismo o maleducazione a tal proposito
  • fame di sapere: assai simile a "sete di conoscenza", ne esprime l'effetto

Nuvola filesystems www.png Traduzione

Flag of the United Kingdom.svg Inglese[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

fame

  1. fama

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /feɪm/

Altri progetti[modifica]