Vai al contenuto

eredità

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

eredità (Wikipedia approfondimento) f inv

  1. (diritto) l'universalità dei, ovverosia, senza eccezione alcuna, tutti i diritti ed oneri, trasferibili per natura agli eredi, afferenti ad una persona all'istante della sua morte; anche se non noti
  2. (per estensione) passaggio di proprietà e/o beni, anche pecuniari, per la morte di qualcuno, in favore di una o più persone
  3. (biologia) insieme di caratteri vitali trasmessi ad un essere vivente da almeno un genitore

Sillabazione[modifica]

e | re | di | tà

Pronuncia[modifica]

IPA: /erediˈta/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino eredĭtas

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Beati i miti perché avranno in eredità la terra. »
(Vangelo secondo Matteo 5,5, testo CEI 2008)
Collabora a Wikiquote
«Sbaglia l'ammalato che lascia i suoi averi in eredità al medico »

Sinonimi[modifica]

Parole derivate[modifica]

Termini correlati[modifica]

Traduzione

patrimonio degli eredi
retaggio
Vedi le traduzioni

Altri progetti[modifica]