Vai al contenuto

abigo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

Latino[modifica]

Verbo

Transitivo[modifica]

abigo (vai alla coniugazione) terza coniugazione (paradigma: abigō, abigis, abēgi, abāctum, abigĕre)

  1. mandare via, allontanare, scacciare
  2. (in particolare), (della moglie o di altri familiari) cacciare di casa, ripudiare
  3. (in particolare), (di bestiame) condurre via, condurre lontano, rubare
  4. (in particolare), (di malattia o afflizione) allontanare, sanare, curare

Sillabazione[modifica]

ă | bĭ | gō

Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈa.bi.ɡoː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈa.bi.ɡo/

Etimologia / Derivazione[modifica]

composto del prefisso ab-, dalla preposizione ab, "da, fuori da", e di ago, "condurre, spingere"

Sinonimi[modifica]

Parole derivate[modifica]

Termini correlati[modifica]

Proverbi e modi di dire[modifica]