Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Flag of the People's Republic of China.svg Cinese[modifica]

Chinese conversion icon.svg Hanzi[modifica]

ordine dei tratti (animazione)

(vai ai composti)

Hanzi tradizionale e semplificato; 5 tratti, radicale 109 ()+0

Pronuncia (pinyin):

Significato (come carattere):

  1. occhio

Open book 01.svgSostantivo

ordine dei tratti
  1. (anatomia), (soprattutto in parole composte) occhio
  2. (soprattutto in parole composte) lista, catalogo
  3. (biologia) ordine, nel senso della categoria tassonomica

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

Ascolta la pronuncia :

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

carattere derivato da pittogramma, originariamente rappresentante appunto un occhio stilizzato. Il pittogramma si ritrova già nelle iscrizioni su ossa oracolari risalenti all'età del bronzo, e successivamente sulle incisioni bronzee di epoca Zhong; le immagini sottostanti ne illustrano l'evoluzione grafica fino alla forma attuale

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Flag of Japan.svg Giapponese[modifica]

Chinese conversion icon.svg Kanji[modifica]

(kanji di grado 1)
On: moku, boku
Kun: me, manako, sakan
Def: occhio

(vai ai composti)

Kanji base (Kyōiku kanji) di grado 1; 5 tratti, radicale 109 ()+0

Significato (come carattere):

  1. occhio

Open book 01.svgSostantivo

(hiragana , romaji me)
  1. (anatomia) occhio
  2. (senso figurato) esperienza, avvenimento

Open book 01.svgSostantivo

(hiragana もく, romaji moku)
  1. (biologia) ordine, nel senso della categoria tassonomica

Suffisso

(hiragana , romaji -me)
  1. -esimo; suffisso per formare i numerali ordinali

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

  • (me) IPA: /me̞/, Hepburn: me
  • (moku) IPA: /mo̞kɯ̟ᵝ/, Hepburn: moku

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

come kanji, derivato dal corrispondente hanzi cinese

Info zoom icon.svg Uso / Precisazioni[modifica]

in giapponese esistono tre modi principali di formare i numerali ordinali: usando il suffisso  () (me), usando il suffisso  (ばん) (ban) o usando il prefisso  (だい) (dai)

Altri progetti[modifica]