pubblicità

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search
La pubblicità del film La portatrice di pane di Romolo Bacchini (1911)

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

pubblicità  (Wikipedia approfondimento) f inv

  1. (economia) (commercio) insieme di metodi e mezzi per segnalare l’esistenza di beni e servizi e per farne conoscere le caratteristiche, con la creazione e lo sviluppo di messaggi considerati idonei per il tipo di mercato cui sono indirizzati o dove sono presenti
    • esistono vere e proprie opere d'arte che fanno riferimento ad alcuni prodotti della pubblicità
  2. cognizione di qualcosa, come risultato della sua pubblicizzazione

Hyph.png Sillabazione[modifica]

pub | bli | ci | tà

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /pubbliʧi'ta/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal francese publicité, derivazione di public ossia "pubblico"

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«La pubblicità unisce sempre l'inutile al dilettevole »

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Fairytale right blue.pngFairytale left blue.png Contrari[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]


Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Isimple system icons web find.png Proverbi e modi di dire[modifica]

  • la pubblicità è l'anima del commercio: la pubblicità incrementa le vendite

Nuvola filesystems www.png Traduzione

  • Nicola Zingarelli, Lo Zingarelli 1922: vocabolario della lingua italiana, Zanichelli editore, pagina 1222
  • Vocabolario, Treccani edizione online
  • Aldo Gabrielli, Vocabolario della Lingua Italiana, Hoepli edizione on line
  • Francesco Sabatini e Vittorio Coletti, Il Sabatini Coletti, RCS Libri edizione on line
  • Sinonimi e contrari, RCS Libri edizione on line
  • Enciclopedia Treccani
  • Lemmario italiano, Garzanti linguistica edizione on line
  • Dizionario di italiano (ed. sapere.it), De Agostini edizione on line
  • Dizionario Italiano Olivetti, Olivetti Media Communication edizione on line
  • Tullio De Mauro, Il nuovo De Mauro, Internazionale.it edizione on line

Altri progetti[modifica]