Vai al contenuto

deposito

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

un deposito di carburante
Vällingbydepån, il deposito della metropolitana di Vällingby della metropolitana di Stoccolma.

Sostantivo

deposito (Wikipedia approfondimento) m sing (pl.: depositi)

  1. (diritto) (economia) contratto col quale una parte detta depositario riceve dall'altra, detta deponente, una cosa mobile con l'obbligo di custodirla e di restituirla in natura
  2. azione di dare in custodia un oggetto per poi riprenderlo

Voce verbale

deposito

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di depositare

Sillabazione[modifica]

de | pò | si | to

Pronuncia[modifica]

IPA: /deˈpɔzito/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino deposĭtum che deriva da deponĕre cioè "deporre"

Sinonimi[modifica]


Contrari[modifica]

Parole derivate[modifica]

Varianti[modifica]

Traduzione

accumulo, sedimento
prima persona singolare dell'indicativo presente di depositare

Altri progetti[modifica]