accumulo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

accumulo m sing (pl.: accumuli)

  1. quello che è accumulato
  2. (medicina) condizione in cui si somministra un farmaco senza tener conto del tempo necessario per eliminarlo dal proprio organismo

Voce verbale

accumulo

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di accumulare
    • io accumulo

Sillabazione[modifica]

ac | cù | mu | lo

Pronuncia[modifica]

IPA: /akˈkumulo/

Etimologia / Derivazione[modifica]

da accumulare

Sinonimi[modifica]

Parole derivate[modifica]

Termini correlati[modifica]

Traduzione

sostantivo, quello che è accumulato
sostantivo, medicina, condizione in cui si somministra un farmaco
prima persona singolare dell'indicativo presente di accumulare

Latino[modifica]

Verbo

Transitivo[modifica]

accumulo (vai alla coniugazione) prima coniugazione (paradigma: accumulō, accumulās, accumulāvī, accumulātum, accumulāre)

  1. accumulare, ammassare, impilare
  2. (senso figurato) aggiungere, aumentare, riempire
  3. (agricoltura) colmare, riempire, coprire le radici di una pianta con la terra

Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /akˈku.mu.loː/

Etimologia / Derivazione[modifica]

composto di ad- e cumulō, "impilare, accumulare", a sua volta da cumulus, "cumulo"

Sinonimi[modifica]

Parole derivate[modifica]

discendenti in altre lingue

Termini correlati[modifica]

Varianti[modifica]