veranda

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
la veranda di un edificio

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

veranda  (Wikipedia approfondimento) f sing (pl: verande)

  1. (architettura) terrazza o balcone chiuso da un telaio solitamente di alluminio o legno e dotato di vetrate o tende
  2. (architettura) portico originariamente diffuso in oriente poi anche in occidente solitamente in legno che circonda l'edificio con la funzione di ridurre il calore all'interno di questo
  3. (per estensione) in giardino, su un terrazzo o in attico, è una sorta di vano aggiunto più o meno ampio con supporti in ferro battuto e lavorato o in altri metalli, solitamente con serie di finestre e panorama

Hyph.png Sillabazione[modifica]

ve | ràn | da

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /ve'randa/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

probabilmente dall'inglese verandah derivata dall'incrocio dell'indostano varandā e del bengalese bārāndā con il portoghese varanda cioè balaustrata

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]

Altri progetti[modifica]