Vai al contenuto

miser

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

Latino[modifica]

aggettivo della I classe
singolare
maschile femminile neutro
nominativo miser miseră miserum
genitivo miserī miserae miserī
dativo miserō miserae miserō
accusativo miserŭm miserăm miserum
vocativo miser miseră miserum
ablativo miserō miserā miserō
plurale
maschile femminile neutro
nominativo miserī miserae miseră
genitivo miserōrum miserārum miserōrum
dativo miserīs miserīs miserīs
accusativo miserōs miserās miseră
vocativo miserī miserae miseră
ablativo miserīs miserīs miserīs

Aggettivo

miser m sing (comparativo miserior, superlativo miserrimus)

  1. (riferito a persona), (anche sostantivato) misero, infelice, sventurato, sofferente, triste
  2. (riferito a cosa, evento) miserevole, pietoso, triste
  3. (per estensione) riprovevole, ignominioso, indegno, infamante
  4. ammalato, affetto

Sillabazione[modifica]

mĭ | sĕr

Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈmi.ser/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈmi.ser/

Ascolta la pronuncia (pronuncia classica) :

Etimologia / Derivazione[modifica]

dubbia, ma probabilmente correlato al verbo maereo, "soffrire", e al sostantivo maeror, "sofferenza", riconducibili ad una radice del proto-indoeuropeo dalla quale discende anche il greco antico μῖσος, "odio"

Uso / Precisazioni[modifica]

Sinonimi[modifica]

Parole derivate[modifica]

discendenti in altre lingue

Termini correlati[modifica]