fibula

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search
Una fibula vista lateralmente (def. 1)
Fibula di Braganza (def. 2)

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

fibula (Wikipedia approfondimento) f (pl.: fibule)

  1. (biologia) (anatomia) (fisiologia) osso dell'arto inferiore dei vertebrati, detto anche perone, costituito da un corpo (o diafisi) e due estremità (o epifisi), che insieme alla tibia costituisce lo scheletro della gamba
  2. (archeologia) fibbia o spilla, utilizzata per assicurare le vesti sulle spalle ed alla vita, generalmente di bronzo e di ferro, ma anche d'argento o d'oro e, in età imperiale, anche decorate con gemme. È costituita dall'ardiglione o ago, dalla molla, dall'arco e dalla staffa che alloggia e ferma l'estremità appuntita dell'ardiglione
  3. (zoologia) genere di echinoidi
  4. (obsoleto) fibbia
  5. (araldica) fibbia antica di foggia variabile

Hyph.png Sillabazione[modifica]

fì | bu | la

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /'fibula/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino fibŭla

Nuvola filesystems www.png Traduzione

Vedi le traduzioni

Flag of the United Kingdom.svg Inglese[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

fibula

  1. perone, fibula

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

fibula

  1. fibbia, spilla, fermaglio
  2. arpione, gancio, uncino
  3. (medicina) infibulazione, operazione praticata per impedire i rapporti sessuali
  4. (retorica ) chiusa di un componimento poetico
  5. legame, costrizione