estetica

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.png Aggettivo, forma flessa[modifica]

estetica f sing(pl: estetiche)

  1. femminile di estetico

Open book 01.png Sostantivo, forma flessa[modifica]

estetica  (Wikipedia approfondimento) f sing(pl: estetiche)

  1. (filosofia)(antropologia)(arte)(architettura)(abbigliamento)(tecnologia) ramo della filosofia che studia il concetto di bello
  2. forma femminile di estetico

Hyph.png Sillabazione[modifica]

e | stè | ti | ca

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino aesthetica ( fonte Treccani); > greco antico αισθετικός

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«È molto raro che uno psicoanalista si senta spinto a studiare argomenti di estetica, anche quando con estetica non si voglia intendere semplicemente la teoria del bello, bensì la teoria delle qualità del sentimento. Egli lavora su altri strati della vita psichica e non ha molto a che fare con quegli impulsi emotivi controllati che, ostacolati nella loro finalità e sottoposti all'influenza di numerosi fattori concorrenti, sogliono fornire il materiale degli studi di estetica. Di quando in quando, però, capita che egli debba interessarsi a qualche ambito particolare di tale argomento e, di solito, detto ambito finisce con l'essere piuttosto fuori del comune, così da essere stato trascurato nella letteratura specialistica dell'estetica »

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]

Altri progetti[modifica]