coatto

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgAggettivo


 
 singolare   plurale 
 maschile    coatto    coatti 
 femminile    coatta    coatte 

coatto m sing

  1. che è obbligatoriamente imposto da parte dell'autorità giudiziaria, solitamente come misura penale o detentiva
  2. (psicanalisi) (psichiatria) (medicina) (psicologia) di profonda pulsione irrefrenabile che costringe la psiche
  3. obbigatorio, d'urgenza, spesso senza la possibilità di scelta

Open book 01.svgSostantivo

coatto  (Wikipedia approfondimento) m sing

  1. (diritto) persona che ha subito una condanna penale con obbligo di soggiorno
  2. (per estensione) chi è in prigione
  3. (gergale), (regionale) in particolare a Roma, abitante delle borgate urbane o suburbane, dai modi rozzi e volgari e contraddistinto in particolare da una parlata fortemente dialettale e da un abbigliamento pacchiano
    • certo che il tuo amico è proprio un coatto

Hyph.png Sillabazione[modifica]

co | àt | to

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /ko'atto/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino coactus, participio passato di cogere ossia "costringere". Come termine gergale, per indicare una persona rozza che abita le borgate urbane, è nato a Roma probabilmente per associazione rispetto a "(ex) detenuto", ed è divenuto di uso comune in italiano a partire dagli anni 1960 per influenza dei romanzi di Pier Paolo Pasolini e delle opere altri autori romani (in particolare il comico Carlo Verdone)

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Fairytale right blue.pngFairytale left blue.png Contrari[modifica]

Nuvola apps kreversi.png Alterati[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione

aggettivo, imposto dall'autorità giudiziaria
aggettivo, di pulsione irrefrenabile
sostantivo, persona condannata agli arresti domiciliari o all'obbligo di soggiorno
sostantivo, rozzo abitante delle periferie urbane

Altri progetti[modifica]