autunno

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

bandiera italiana Italiano[modifica]

le foglie a terra sono caratteristiche dell'autunno

Sostantivo

autunno (Wikipedia approfondimento) m sing (pl.: autunni)

  1. (astronomia) la stagione fra il 22 o 23 settembre e il 21 o 22 dicembre, preceduta dall'estate e seguita dall'inverno
    • nell'autunno del 1963 è stato ucciso il presidente John Kennedy
  2. (figurato) fine di qualcosa

Sillabazione[modifica]

au | tùn | no

Pronuncia[modifica]

IPA: /auˈtun.no/

Etimologia / Derivazione[modifica]

derivato dal latino autumnus

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Come d'autunno si levan le foglie l'una appresso dell'altra, fin che 'l ramo vede alla terra tutte le sue spoglie, similmente il mal seme d'Adamo gittansi di quel lito ad una ad una, per cenni come augel per suo richiamo. »
Collabora a Wikiquote
«Si sta, come d'autunno, sugli alberi... le foglie »

Parole derivate[modifica]

Termini correlati[modifica]

Alterati[modifica]

Proverbi e modi di dire[modifica]

  • autunno caldo: stagione di rivendicazioni sindacali iniziata nel 1969 che ha contribuito in maniera determinante alla nascita dello Statuto dei lavoratori nel 1970

Traduzione

Altri progetti[modifica]