Vai al contenuto

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

Cinese[modifica]

Ordine dei tratti (animazione)

Hanzi[modifica]

(vai ai composti)

Hanzi tradizionale e semplificato; 3 tratti, radicale 1 ()+2

Pronuncia (pinyin): xià

Significato (come carattere):

  1. sotto

Aggettivo

  1. successivo, posteriore, inferiore
  2. secondo (di due parti)
  3. basso

Preposizione

  1. sotto

Avverbio

  1. tardi
  2. sotto, di sotto, giù

Verbo

  1. scendere, declinare
  2. arrivare (ad una soluzione, conclusione, ecc.)

Pronuncia[modifica]

Etimologia / Derivazione[modifica]

carattere derivato da pittogramma, originariamente rappresentante un segno sotto una linea, a dare l'idea di "giù" (per contrasto, il carattere antonimo , "giù", rappresenta invece un segno sopra una linea). Il pittogramma si ritrova già nelle iscrizioni su ossa oracolari risalenti all'età del bronzo, e successivamente sulle incisioni bronzee di epoca Zhong; le immagini sottostanti ne illustrano l'evoluzione grafica fino alla forma attuale

Contrari[modifica]

Termini correlati[modifica]

Giapponese[modifica]

Kanji[modifica]

(kanji di grado 1)
Goon: ge
Kan'on: ka
Kun: shita, shimo, moto, sagaru, sageru, kudaru, kudasu, kudasaru, oriru, orosu
Def: sotto
Tratti: 3
Grado: 1
Radice: + 2 tratti
Sequenza di scrittura

(kanji di grado 1)

Pronuncia[modifica]

  1. Goon: (ge)
  2. Kan'on: (ka)
  3. Kun: した (shita), しも (shimo), もと (moto), さがる (下がる, sagaru), さげる (下げる, sageru), くだる (下る, kudaru), くだす (下す, kudasu), くださる (下さる, kudasaru), おりる (下りる, oriru), おろす (下ろす, orosu)

Termini correlati[modifica]

Sostantivo

Kanji in questo lemma
した
Grado: 1
kun'yomi

(hiragana した, rōmaji shita)

  1. sotto
Kanji in questo lemma
しも
Grado: 1
kun'yomi

(hiragana しも, rōmaji shimo)

  1. ultima porzione
  2. fine
Kanji in questo lemma
もと
Grado: 1
kun'yomi

(hiragana もと, rōmaji moto)

  1. base
  2. sotto l'influenza di

Suffisso

Kanji in questo lemma

Grado: 1
on'yomi

(hiragana , rōmaji -ka)

  1. "sotto" (in) una situazione

Sostantivo

(hiragana , rōmaji ge)

  1. ultimo volume in un set di 2 o 3 libri

Etimologia / Derivazione[modifica]

come kanji, derivato dal corrispondente hanzi cinese