sanguis

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

, gen. sanguinis (IIIa decl. irregolare) sanguis

  1. sangue
  2. (senso figurato) uccisione, strage, spargimento di sangue
  3. consanguineità, parentela, discendenza, stirpe
  4. (senso figurato) discendente, prole, figlio, nipote
  5. (senso figurato) forza, vigore, vita, esistenza, vitalità
  6. (senso figurato) averi, beni, sostanze
  7. umore, linfa
  8. colore sanguigno
  9. sangue (sanguinem dare, trad. versare il proprio sangue; sanguinem mittere, trad. fare un salasso)
  10. vigore, nerbo, forza
  11. uccisione, eccidio, strage, spargimento di sangue (meton.)
  12. (vincolo di) parentela'[1], consanguineità, parentela, discendenza, stirpe, razza
  13. succo (del colore porpora in Valerio Flacco)[2], umore e linfa (in Plinio il Vecchio e al.[1])
  1. 1,0 1,1 1,2 Nuovo Campanini-Carboni, Paravia, Torino, 1993, 1a edizione, terza ristampa, IBN 395 5015 1
  2. Georges-Ferruccio Calonghi, Dizionario latino-italiano, Rosenberg & Sellier, 1989, Mappano (TO)