asseverare

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

asseverare  (vai alla coniugazione)

  1. asserire, sostenere, affermare qualcosa con sicurezza, in modo deciso e autorevole
  2. (diritto) nel linguaggio burocratico, garantire, certificare l'aderenza alla verità dei fatti, specialmente di quanto contenuto in una perizia o in una traduzione, oppure la conformità alle norme vigenti, nei modi previsti dalla legge (vedi asseverazione)

Hyph.png Sillabazione[modifica]

as | se | ve | rà | re

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino adsĕvēro, propriamente "io parlo seriamente, io faccio sul serio", derivato di severus "severo, serio, grave, solenne"

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione

Vedi le traduzioni
  • Tullio De Mauro, Il nuovo De Mauro, Internazionale.it edizione on line
  • Vocabolario, Treccani edizione online
  • Francesco Sabatini e Vittorio Coletti, Il Sabatini Coletti, RCS Libri edizione on line
  • Lemmario italiano, Garzanti linguistica edizione on line
  • Dizionario di italiano (ed. sapere.it), De Agostini edizione on line
  • [1] Enciclopedia Sapere
  • Dizionario universale
  • Dictionary.com
  • Ottorino Pianigiani, dizionario etimologico ospitato su "www.etimo.it"
  • G. Devoto, G.C. Oli, Vocabolario illustrato della lingua italiana (Milano, 1977)
  • Nicola Zingarelli, Lo Zingarelli 1997: vocabolario della lingua italiana, Zanichelli editore, pagina 157
  • Castiglioni-Mariotti, vocabolario della lingua latina (Loescher, 1989)