postulato

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

postulato m sing (pl.: postulati)

  1. (filosofia) (matematica) proposizione che tenta di porsi come fondamento di una dimostrazione o di una teoria
  2. (per estensione) ipotesi di un'argomentazione

Hyph.png Sillabazione[modifica]

po | stu | là | to

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /postuˈlato/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino postulatum cioè "ciò che è richiesto; richiesta";(istanza presentata al giudice), derivante dal verbo latino postulo ossia "chiedere, implorare, pretendere) Nella logica ha assunto il significato di IPOTESI DI LAVORO, nel senso di affermazione sulla cui accettazione si basa il ragionamento successivo e tutto ciò che ne discende

Nuvola filesystems www.png Traduzione

Vedi le traduzioni

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgVoce verbale

postulato

  1. seconda persona singolare dell'imperativo futuro attivo di postulō
  2. terza persona singolare dell'imperativo futuro attivo di postulō
  3. dativo maschile singolare del participio perfetto (postulatus) di postulō
  4. ablativo maschile singolare del participio perfetto (postulatus) di postulō
  5. dativo neutro singolare del participio perfetto (postulatus) di postulō
  6. ablativo neutro singolare del participio perfetto (postulatus) di postulō

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /pos.tu.laː.toː/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

vedi postulatus, postulō