Vai al contenuto

mostro

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

mostro (Wikipedia approfondimento) m sing (pl.: mostri)

  1. (arte) (letteratura) (mitologia) (religione) essere deforme e cattivo
  2. (senso figurato)
  3. (senso figurato) colui che ha commesso tremendi delitti, particolarmente di tipo sessuale
  4. persona di talento

Voce verbale

mostro

  1. 1ª persona singolare del presente semplice indicativo di mostrare

Sillabazione[modifica]

mó | stro

Pronuncia[modifica]

IPA: /ˈmostro/

Etimologia / Derivazione[modifica]

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Chi lotta con i mostri deve guardarsi di non diventare, così facendo, un mostro. E se tu scruterai a lungo in un abisso, anche l'abisso scruterà dentro di te»
Collabora a Wikiquote
«Il sonno della ragione genera mostri»

Sinonimi[modifica]

Contrari[modifica]

Alterati[modifica]

Proverbi e modi di dire[modifica]

  • mostro di bellezza
  • mostro di sapienza
  • mostro di scienza

Traduzione

(mitologia) essere vivente orribile
(senso figurato) individuo orribile d'aspetto
(senso figurato) individuo malvagio
prima persona singolare dell'indicativo presente di mostrare

Altri progetti[modifica]