minimalismo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

minimalismo (Wikipedia approfondimento) m (pl.: minimalismi)

  1. (arte) (architettura) corrente artistica degli anni 1960 che propone la minimizzazione delle caratteristiche dell'arte e dell'ambiente costruito
  2. (letteratura) corrente della narrativa statunitense degli anni 1970; in uno stile piatto è descritta, con connotazione negativa, la monotonia della vita quotidiana contemporanea
  3. (politica) in un partito, la corrente favorevole a un programma minimo
  4. (storia) variante rara di menscevismo
  5. (per estensione) architettura o artigianato caratterizzati da linee decise, volumi sottili e colori pressoché basati sul contrasto col nero, raramente con l'antracite tendente al verde acqua, talvolta con ornamenti in metalli bianchi e/o cristallo

Hyph.png Sillabazione[modifica]

mi | ni | ma | lì | smo

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: mi.ni.ma.ˈli.zmo

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

arte, letteratura, politica: dall'inglese minimalism; storia: da minimale

Fairytale right blue.pngFairytale left blue.png Contrari[modifica]

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Altri progetti[modifica]